• L'hummus è spettacolare mangiato con il tipico pane libanese
  • pane_milanese_crudo

Pita, pane libanese

La pita è il tipico pane libanese, la sua particolarità  è la tasca che si forma durante la cottura che può essere farcita  con formaggi, affettati e verdure grigliate.

La Pita si  può anche tostare e spezzettare e utilizzare in diversi piatti come il Fattouch.

Può essere farcito anche con Shish Tawook, Falafel , e Kafta meshwi tipiche preparazioni libanesi di cui vi parlerò.

La lievitazione è brevissima, massimo un’ora, ed è buonissimo mangiato caldo.

Potete anche conservare le “palline di impasto” in frigo e cuocerle al momento di servirle, visto che bastano 10 minuti  di forno a 200°.

Daria_firma

Recipe Rating

  • (0 /5)
  • (0 Rating)

Instructions

  • 1. Potrete impastare a mano o in impastatrice munita di gancio: Sciogliete benissimo il lievito in acqua e aggiungete lo zucchero
  • 2. Aggiungete la miscela di acqua, lievito e zucchero alla farina e cominciate ad impastare.
  • 3. Quando tutta l'acqua sarà stata inglobata dalla farina aggiungere il sale e poi l'olio.
  • 4. Lavorate fin quando l'impasto sarà liscio e si staccherà dalle pareti della planetaria ( o dalle vostre mani)
  • 5. Ponete in un recipiente capiente e coprire con pellicola. Lasciar lievitare per un'ora
  • 6. Trascorso questo tempo formare 10 palline e stenderle con un mattarello allo spessore di 1/2 cm
  • 7. Infornare per massimo 10 minuti a 200 gradi. Servire caldo
  • 8. Questo impasto si conserva benissimo in frigo per qualche giorno, pronto per essere cotto al momento.

About Chef

Daria D

Romantica con dosi di cinismo, perfezionista ma rilassata. Una passione per la cucina, i bei libri e le foto da smartphone (per la gioia dei fotografi veri...)